ISSN 2785-552X

Il diritto del mediatore immobiliare alla provvigione di fronte al c.d. “preliminare di preliminare”

Umberto Stefini Fascicolo 2/2022 14 Giugno 2022
Commento a Cass., 5 novembre 2021, n. 32066 (ord.) La decisione in commento conferma il più recente indirizzo della giurisprudenza di legittimità, volto ad escludere che, nella contrattazione immobiliare, la proposta irrevocabile fatta sottoscrivere dal mediatore e accettata dalla controparte (c.d. “preliminare di preliminare”) possa costituire un “affare concluso” ai sensi dell’art. 1755 c.c., con conseguente diritto del mediatore alla provvigione. Si ritiene che la decisione, corretta nel caso concreto, in cui le trattative erano ancora in corso, non possa dettare una regola generale, che possa cioè valere per tutte le intese che precedono il c.d. “preliminare formale” o ...